venerdì 8 marzo 2013

LA PIAZZA DI MADERNO IN UN GIORNO FESTIVO

Dall’archivio fotografico di A. De Rossi

La cartolina ci mostra la piazza di Maderno, in un giorno festivo o di mercato, colma di gente, contrariamente a quanto avveniva invece nei giorni feriali.
In questa cartolina essendo datata 7.1.1905,  l’immagine risale quantomeno al 1902, prima che il 28 dicembre dello stesso anno fosse posto il nuovo leone in bronzo sulla colonna di S.Marco.
La signora a sinistra, davanti all’Hotel S. Marco, con un grembiule bianco, non può che essere la signora tedesca Maria Schedlbauer d’Agostin, che in quel tempo gestiva l’albergo e che il 27.8.1903 sposò il cuoco Giovanni d’Agostin di Barcis (Pordenone)
A sinistra si vede il Caffè Bottiglieria “Centrale”, più in là la sede del Comune di Maderno, mentre l’attuale Caffè Centrale era allora chiamato “Maderno”.
Nella piazza si notano signore elegantemente vestite alla moda dell’epoca. A destra, vicino ad una carrozza priva del cavallo, c’è un ragazzino che sta giocando con il cerchio, gioco ora completamente scomparso. Altri carri e carretti sono sparsi per la piazza e fanno pensare trattarsi proprio di una giornata di mercato. Gli animali che trainavano questi carri sono invece parcheggiati all’ingresso sia del cortile della canonica che a quello della chiesetta dell’Immacolata.

                                                                                              Andrea De Rossi




Nessun commento:

Posta un commento