lunedì 18 marzo 2013

LA PIAZZA DI MADERNO ALLA FINE DELL'800



Dall’archivio fotografico di A. De Rossi – Foto n.84


           La foto ci mostra com’era la piazza di Maderno alla fine Ottocento.
        Naturalmente era tutta in terra battuta, e fra il lago e la piazza, esisteva la spiaggia protetta da un modesto muretto costruito per proteggere le basi dei due monumenti esistenti.
         Vi erano alcuni alberi di gelso. La raccolta delle foglie per l’alimentazione dei bachi da seta veniva concessa dal comune ogni anno al miglior offerente.
         Sotto uno di questi alberi, a destra, si nota un venditore di angurie con il suo tavolinetto.
         La colonna di S.Marco è ancora priva del leone di S.Marco che fu gettato nel lago nel 1797 da parte dei Giacobini filo francesi.

                                                                                                 Andrea De Rossi

Nessun commento:

Posta un commento