mercoledì 6 marzo 2013

ARCHEOLOGIA A TOSCOLANO MADERNO



A Toscolano nei secoli scorsi sono stati ritrovati numerosi reperti fra iscrizioni e materiali vari. La maggior parte si trovano ancora sul posto mentre altri sono stati trasferiti già da allora in musei specializzati, specialmente nel Museo Maffeiano di Verona

Nel 1991 fu pubblicata la “Carta Archeologica della Lombardia” a cura di Filli Rossi, Editore Franco Cosimo Panini che ci indica in modo semplice e pratico la località del reperto, i dati per individuarlo sulla mappa catastale. In alcuni casi vengono anche pubblicate alcune foto come nel caso della pavimentazione a mosaico della villa romana di Toscolano.
Questa pubblicazione segue altre più antiche quali “Le Memorie Bresciane” di Ottavio Rossi scritte nel 1616 e quelle molto più recenti del 1959 di Pompilio Bonvicini intitolate “Ricerche storico-archeologiche della riviera benacense”.
Ecco un breve elenco tratto dalla Carta Archeologica che ci elenca i ritrovamenti avvenuti a Toscolano partendo dal 1661:
           
1661 - Loc. Garde - Reperto litico (in pietra) di età preistorica rinvenuto
                    nel 1872 in seguito a lavori (non è indicato
                    dove si trova)
1662 - Fraz.Roina - Iscrizione funeraria su piccola ara con dedica
                    a Lorenia Mercatilla (di fronte alla Chiesa di
                    S,Giorgio) ora trasferita all’interno..
1663 - Toscolano (dietro casa ex Maffizzoli ora Suore)
                    Tombe romane rinvenute nel 1872
1664 - Toscolano (vicino Cartiera) Struttura e reperti romani.
                    Villa romana con ambienti mosaicati e affres=
                    scati, resti di impianti idrici,materiali ce=
                    ramici, architettonici e monete - I-IV Sec.
                    d.C. Reperti scultorei datati all'VIII-IX
                    Sec. d.C.
1665 - Toscolano Porto - Strutture murarie pertinenti probabilmen=
                    te a edificio romano.
1666 - Gaino-Monte Castello - Strutture murarie pertinenti a for=
                    tificazioni di età tardo romana-altomedievale.
1667 - Gaino -Campanile Chiesa: epigrafe romana murata dedicata
                    dai Benacenses all'Imperatore Marco Aurelio.
1668 - Gaino-prato Canonica: epigrafe con iscrizione frammentaria:
                    Memor non.....
1673 - Local.Cervano: tombe di epoca incerta
1674 - Pulciano-Gaino:tomba romana.Rinvenimento fortuito 1957.
                    Sepoltura ad inumazione alla capuccina
1679 -Parrocchiale Toscolano:Murate nel campanile sei elementi ar=
                    chitettonici databili al II secolo d.C. Sul
                    lato est: Iscrizione su architrave in marmo
                    lunense con dedica AUGUSTIS LARIBUS; lapide
                    con dedica a SETTIMIO SEVERO dai Benacensi;
                    lapide dedicata all'Imperatore Claudio II°
                    dai Benacensi;
                    Sul lato nord: lapide dedicata alla moglie Lo=
                    renia


                                                                                                Andrea De Rossi

Nessun commento:

Posta un commento