martedì 19 marzo 2013

LA FRANA DEL "SERRAGLIO" DEL 26.3.1985

Dall’archivio fotografico di A. De Rossi – foto n.484

 Nel marzo 1985 si stava costruendo la base per la costruzione dell’attuale complesso residenziale nel “Serraglio”, senza, contemporaneamente, creare un adeguato muro di sostegno. Forse per questo motivo il giorno 26 marzo, verso le ore 18, - come si vede dalla foto – una fetta della collina sovrastante si staccò improvvisamente.

Fortunatamente non furono investite le case sottostanti come l’Albergo Bel Soggiorno, la casa Cobelli e la casa “Speranza”. Ma per prudenza e sicurezza il Sindaco fu costretto ad emettere un’ordinanza con la quale si invitava gli abitanti delle suddette case ad evacuarle.

Poi la stessa ditta fu costretta subito ad iniziare i lavori di contenimento del terreno che si protrassero per diversi mesi, al termine dei quali l’ordinanza fu abolita. In sostanza poi nessuno abbandonò la propria casa e, sotto la loro responsabilità, vi rimasero.
                                                                                                         Andrea De Rossi
                                           
                                                  


Nessun commento:

Posta un commento