venerdì 23 gennaio 2015

GRAZIOLO ANDREA - Celebre Medico XVI sec.

   

Già abitante nella casa del XVI secolo in Via Trento a Toscolano, dove ebbe sede, per oltre cento anni, al piano terra la Società del Casino,sciolta nel 1926 (club politico-culturale) ed al primo piano il teatro, diventato poi cinema, Zeni.
Il Graziolo si laureò in medicina all’Università di Padova nel 1553 e per un pò di tempo esercitò la sua professione in quella città. Nel 1548 si stabilì a Desenzano, nel 1551 si trasferì a Mantova dove rimase cinque anni per spostarsi poi a Salò. Nel 1567 venne chiamato nuovamente a Desenzano per curare, con successo, la “peste petecchiale” allora dominante, ottenendo con il suo metodo numerose guarigioni. Infine si trasferì a Montagnana (VR).
Sulla “peste petecchiale” e su altri argomenti di medicina ed altro, pubblicò numerose opere.
Il Graziolo temeva che Toscolano, sua patria d’origine, fosse confusa con Tuscolo o Frascati per cui scriveva sempre: Toscolano del Benaco o Toscolano di Salò.
Il Comune di Toscolano lo volle ricordare con una lapide posta nella Parrocchiale con questa iscrizione:

ANDREA DEL FU GERONIMO GRAZIOLI
MEDICO FILOSOFO DI VASTA E PROFONDA ERUDIZIONE
SCRITTORE ELEGANTE NELL’ITALIANA E NELLA LATINA FAVELLA
IN DESENZANO CURO’ LA PESTE PETECCHIALE 1567
COME DI TRATTEREBBE ATTUALMENTE DAI MIGLIORI
E NE SCRISSE UN LIBRO
STIMATO DAI CULTORI DELLE SCIENZE
ILLUSTRO’
A VICENDA E COMMENTO’ ARISTOTELE
GIUSTAMENTE ACQUISTANDOSI
ALTA ITALICA RINOMANZA


Da “Dizionarietto uomini illustri della riviera” pag.81 – di G.Brunati

                        Andrea De Rossi




136
GRISETTI

Nessun commento:

Posta un commento