lunedì 26 settembre 2016

DARSENA EX BIANCHI A MADERNO

                                      L'ingresso alla darsena


Il Cav. G.Battista Bianchi, (1865-1943) già Sindaco di Maderno nel secolo scorso quando non c’era ancora l’unione dei due comuni, abitava nel palazzo in  piazza di Maderno, (successivamente trasformato nell’hotel Golfo)  Poi si trasferì definitivamente nella villa del “Serraglio”.
Quando lo stesso abitava in piazza, fino ai primi anni del Novecento, possedeva un motoscafo, l’unico esistente nel golfo, che teneva ormeggiato di fronte al suo palazzo e vi costruì perfino un ponticello in legno sul lago per raggiungerlo facilmente.
Nei primi decenni del secolo scorso (non conosco la data) costruì sul lago, in Via Roma,l’attuale darsena per poter meglio custodire il motoscafo che fu tenuto fino al suo decesso. Poi per tanti anni la darsena non fu più usata e solo dopo la metà del ‘900 fu venduta e  trasformata in Ristorante chiamato “Il muretto” al quale affluivano numerosi clienti, specialmente stranieri, che giungevano i buona parte con potenti motoscafi
            In questi ultimi anni si susseguirono altri gestori stranieri. Da alcuni mesi è stato chiuso perché sembrava che la pavimentazione esterna su travetti in legno sostenuti da pali infissi nel lago, fosse diventata pericolosa causa il logoramento dei pali di sostegno infissi nel lago.
            Senonchè il 19 settembre 2016 iniziarono i lavori di smantellamento di tutto ciò che fu aggiunto per trasformare la darsena in ristorante.
            Dal documento ufficiale della Regione Lombardia esposto all’esterno del cantiere, si rileva che la rimozione della porzione  di edificio commerciale realizzata su area demaniale, viene effettuata dall’Autorità di Bacino Lago di Garda e Idro (committente) a mezzo ditta Pavoni di Vobarno, la cui spesa presunta è di €.30.000. All'esterno dell'edificio a lago,è stata recentemente prolungata la passeggiata a lago che si è così collegata con il nuovo parcheggio a lago. E' previsto che all'esterno della darsena, vicino alla cabina elettrica che verrà camuffata, sarà costruito  un piccolo ufficio del turismo un "point office" che sostituirà quello dell'ex Azienda di Soggiorno.                 

                                                                                                                        La villa del cav. Bianchi G.Battista a Maderno con  il suo motoscafo ormeggiato in un primo tempo davanti alla stessa


                                                    


                    Il ponticello di fronte a villa Bianchi
                       La darsena trasformata in ristorante




La passeggiata a lago scorre ora davanti alla darsena

1 commento: